Ellenico: Una nuova festa dell'Aglianico del Vulture

2-3 novembre 2013, Rionero, Via Garibaldi presso Palazzo Giustino Fortunato 

La vendemmia è uno dei momenti più importanti del processo di vinificazione e consiste nella raccolta delle uve da vino. Quale sia il momento giusto per vendemmiare è difficile stabilirlo scientificamente. Di solito avviene quando le uve sono perfettamente mature e questo lo può stabilire solo un agronomo o un vignaiolo esperto, di quelli che passano le giornate in vigna con un occhio sul grappolo e uno rivolto al cielo per tenere d’occhio le condizioni ambientali.

E si terrà nel periodo della vendemmia dell'Aglianico del Vulture (tradizionalmente dalla seconda metà di Ottobre alla prima metà di Novembre) la prima edizione di “Ellenico", la festa dedicata al "rosso" più famoso della Basilicata.

Il viaggio di Ellenico avrà la durata di 2 giorni: sabato 2 Novembre e Domenica 3 Novembre.

L'evento si terrà a Palazzo Fortunato nell'ambito di due giornate dedicate alle grandi degustazioni di prodotti vinicoli e gastronomici, all'arte e alla musica.  Il convegno di presentazione, il winebar dell'Aglianico del Vulture, il mercatino dei prodotti tipici di qualità del Vulture, la grande cucina locale, i seminari di degustazione, le mostre d'arte, la poesia, la musica popolare, l'animazione in costume saranno gli ingredienti di due memorabili giornate- evento dove gli spettatori avranno la possibilità di vivere un'esperienza unica e coinvolgente con "l'Ellenico" come unico filo conduttore.

L'Aglianico del Vulture ben si sposa con i prodotti tipici di questa terra: ai legumi e ai funghi si accompagnerano le celeberrime castagne del Vulture, i derivati delle carni suine e il noto pecorino di Filiano dop, formaggio a latte credo di origini antiche, prodotto dai pastori durante la transumanza.

Ma non è tutto: Sabato 2 Novembre le scolaresche avranno la possibilità di conoscere da vicino il processo di vinificazione dell'Aglianico del Vulture attraverso un interessante laboratorio didattico tenuto da esperti del settore; Domenica 3 Novembre i partecipanti avranno la possibilità di imparare gli antichi impasti di piatti facenti parte della tradizione rionerese.

L'ingresso è gratuito.

 

Programma dettagliato:

Sabato 2 Novembre:

Ore 10:00 Laboratorio didattico con le scolaresche del comprensorio del Vulture. Ai ragazzi verrà spiegato il processo di vinificazione da esperti del settore.

Ore 18:00 Convegno sul tema: "Perché consoziarsi? L'Aglianico del Vulture e la necessità di fare <fronte comune>.

Ore 19:30 Apertura stand enogastronomici (Atrio Palazzo Fortunato – Preparazione di piatti della tradizione locale quali Lagan' e fasul, cingu'l co i vin cutt)

Apertura delle degustazioni nel wine bar

Apertura della mostra di artisti locali e non, dell'esposizione delle foto finaliste del concorso fotografico "Focus DiVitae" e del Museo dell'Aglianico del Vulture.

Ore 20:30 esibizione di artisti circensi (chiostro Palazzo Fortunato)

Ore 23:30 chiusura manifestazione

 

Domenica 3 Novembre:

Ore 17:00 "A scuola di cucina!" – Imparare a cucinare alcuni piatti della tradizione rionerese

Ore 18:30 Giochi popolari: corsa delle botti, spremitura a piedi nudi e taccaridd

Ore 19:30 Apertura stand enogastronomici (Atrio Palazzo Fortunato)

Apertura delle degustazioni nel wine bar

Apertura della mostra di artisti locali e non, dell'esposizione delle foto finaliste del concorso fotografico "Focus DiVitae" e del Museo dell'Aglianico del Vulture.

Ore 20:30 Apertura concerto di pizzica e taranta (chiostro Palazzo Fortunato)

Ore 23:00 Premiazione del concorso fotografico

Ore 23:30 Saluti e chiusura manifestazione.

 

Link: http://www.arcadiarionero.it/